REPERTORIO ECONOMICO AMMINISTRATIVO

Riferimenti normativi: Art. 8 , punto d) della L. 580/93 - Art. 9 del D.P.R. 581/95

Presso l'Ufficio del Registro Imprese è istituito il Repertorio delle notizie Economiche e Amministrative (REA) col quale si consente alla Camera di Commercio di acquisire ed utilizzare ogni altra notizia sia di carattere economica sia di natura statistica e amministrativa, anche ove non sia prevista ai fini dell'iscrizione al Registro Imprese.

Finalità del REA è integrare le informazioni contenute nel Registro Imprese per fornire al sistema della pubblicità legale l'insieme delle notizie economiche che erano un patrimonio già esistente, grazie al precedente Registro Ditte.

Sono obbligati alla denuncia al REA:
  • gli esercenti tutte le attività economiche e professionali la cui denuncia sia prevista dalle norme vigenti, purché non obbligati all'iscrizione in albi tenuti da ordini o collegi professionali. In particolare, le disposizioni ministeriali precisano che nel REA non trovano collocazione imprese o imprenditori, ma notizie di natura economico - amministrativo escludendo l'inserimento di soggetti individuali;
  • gli imprenditori con sede principale all'estero che aprono nel territorio nazionale unità locali.
Con il REA, è stato incrementato notevolmente il patrimonio della banca dati camerale, patrimonio completamente a disposizione, anche attraverso gli strumenti telematici, dei soggetti interessati allo studio ed analisi dell’economia provinciale.