PREMIO LIBERO GRASSI 2014

                  La X edizione del Premio è promossa da Solidaria ancora con il sostegno dello  Sportello Legalità della Camera di Commercio di Palermo, di Confcommercio - Imprese per l'Italia  e con la collaborazione del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca .

Inoltre, aderiscono: la Provincia di Reggio Emilia, Transparency International Italia, il Consorzio Oscar Romero, il Coordinamento Libero Grassi, il Festival dell’Impegno Civile - Le terre di Don Peppe Diana, Con le Armi della Cultura, Telejato, Pentapolis, il Comitato Fa la cosa giusta Sicilia, coop. sociale ALI, coop. sociale Lavoro e non solo, coop. sociale NoE e il Centro per lo sviluppo creativo Danilo.

La X edizione del Premio Libero Grassi propone due distinti bandi di concorso:

·       Bando n. 1 dal titolo “LIBERI TUTTI:  Libertà e Giustizia”
Destinato alle scuole primarie e secondarie di primo grado.     
Gli alunni, singolarmente o in gruppo, potranno partecipare al concorso con riflessioni, poesie, lettere e disegni che traggano spunto dalla frase di Sandro Pertini (tratta dal suo discorso d’insediamento alla Presidenza della Repubblica): «Libertà e giustizia sociale costituiscono un binomio inscindibile, l'un termine presuppone l'altro: non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà, come non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale.»

·       Bando n. 2 dal titolo “LIBERI TUTTI: Diritto/Dovere del lavoro”.                                         Destinato alle scuole secondarie di secondo grado.                                                                                 
Gli alunni, singolarmente o in gruppo, potranno partecipare al concorso con sceneggiature di spot audio o di spot video sul tema del lavoro. Quale spunto di riflssione sul tema del diritto/dovere del lavoro si propone l'art. 4 della Costituzione: «La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano e
?ettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.».

Inoltre, la Provincia di Reggio Emilia, che quest’anno aderisce al Premio Libero Grassi, intende assegnare un Premio Speciale riservato alle scuole della provincia di Reggio Emilia che parteciperanno al concorso.

 Il termine previsto per l’iscrizione delle scuole è  il 31.01.2014.